Your browser does not support Javascript

Languages

Ricercatori OGS sulla base antartica ORCADAS

Il 21 gennaio Paolo Comelli e Milton Plasencia Linares di OGS sono finalmente sbarcati, dopo 10 giorni di viaggio a bordo della nave argentina Bahia San Blas, sulla base Orcadas nell’isola Laurie, in Antartide. A febbraio li raggiungerà anche Claudio Cravos.
 
I ricercatori saranno impegnati nella manutenzione e nel miglioramento della rete sismometrica in Antartide, un progetto in collaborazione tra OGS con la Direccion Nazional del Antartico (Argentina) che ormai dura da 25 anni. OGS infatti ha una stazione in ogni base permanente dell’Argentina (sono 6) e una in Terra del Fuoco. I dati sono liberamente disponibili e sono distribuiti in tempo reale sui principali servizi sismologici mondiali.
 
La base di Orcadas è la più antica fra quelle antartiche ancora in uso. Istituita dalla Scottish National Antarctic Expedition nel 1903 e trasferita al governo argentino nel 1904, la base nel 2004 ha festeggiato il centenario della presenza argentina.
La stazione sismologica di OGS compirà invece questo febbraio 20 anni.