Your browser does not support Javascript

Languages

Alessandro Vuan

Alessandro Vuan's picture
Nome: 
Alessandro
Cognome: 
Vuan
Sezione: 
CRS
Telefono: 
0402140370
Qualifica: 
Ricercatore
Istruzione: 

PhD in Seismology, Universita 'degli Studi di Trieste, 1996
Degree in Geological Sciences (Geophysics and Geodynamics), Universita 'degli Studi di Trieste, 1992

 

Esperienza: 

Research and Education

  • Level III Researcher, National Institute of Oceanography and Experimental Geophysics, from 1998 to present
  • Coordinator of MODelling and Engineering Sesimology (MODES) Group from 2006 to 2008.
  • Supervisor of PhD thesis and dissertations (1996-1999) at the University of Trieste - Department of Earth Sciences
  • Special Service Agreement Visiting Scientist, International Centre for Theoretical Physics ICTP, 1997-1998
  • Special Service Agreement Visiting Scientist, International Centre for Theoretical Physics ICTP, 1996-1997
  • Guest Lecturer, International Centre for Theoretical Physics ICTP, 1994-1995
     

Field Experience

Principal Investigator, Analysis and Computation of Ground Roll in multicomponent Sismic Data, 1996-1997, AGIP SpA CONTRACT NUMBER 01-7907710/ab
Co-management Quanterra TRI-STS-1 broad band seismic stations, 1996-2000
I actively participated in various field works for the recording of microtremors and seismic data for site characterization. From 1996 to 2000 I built a database on seismological seismic events occurred in the sub-Antarctic Scotia Arc. The data came from the Argentine Antarctic Institute and OGS network and other global networks such as the Global Seismographic Network and the CTBTO (The Preparatory Commission for the Comprehensive Nuclear-Test-Ban Treaty Organization) as well as temporary local networks (Seismic Experiment in Patagonia and Antarctic) installed as part of international projects, which covered the area. This database is now used by several research groups to study structural and source area of the sub-Antarctic Scotia Arc.

 

Capacità e interessi: 

Fields of interest

  • Study of the crustal and upper mantle structure from the inversion of dispersion properties of surface waves (earthquake data and noise)
  • Wave propagation, site effects and characterization of local response
  • Simulations of strong ground motion near the seismic source (extended source)
  • Seismic source
  • Historical earthquakes
  • Icequakes and Seismological studies in Antarctica

 

Major projects: 

Partecipazione ad attività di ricerca nell'ambito di progetti scientifici finanziati
da istituzioni terze rispetto all'Ente aventi carattere nazionale ed intemazionale;

  • Progetto PNRA (Programma Nazionale Ricerche in Antartide - Internazionale) - Sismologia a larga banda nellaregione dell'arco di Scozia - Struttura Crostale Regionale, meccanismi focali e Iocalizzazione di terremoti (1997-2000) Responsabile Dr. Marino Russi - Partecipazione finalizzata alla definizione di modelli crostali e del mantello superiore da tomografia di onde di superficie
  • Progetto MICA (Nazionale) – Sìsmica 3D applicata allo studio di un acquifero (2000). Responsabile Dr.Giuliana Rossi - Partecipazione finalizzata a definire modelli di velocita’ delle onde di taglio da analisi della dispersione su dati sismici multicanale acquisiti per definire un acquifero
     
  • Progetto AGIP (Nazionale) - Ricerca esclusiva per la correzione delle statiche S e la rimozione del roll-off:analisi e calcolo del ground roll in dati sismici multicomponente (1997-1999) Ruolo di Responsabile scientifico della ricerca
  • Progetto GNDT Campi Flegrei (Nazionale) -Integrated Seismic Methods applied to the investigation of an active volcano structure: an application to the Phlegrean Fields caldera: Tomographic lnversion and Forward Modelling (2001-2003) Resp. Prof., Aldo Zollo - Partecipazione nello sviluppo e modellazione di sismogrammi sintetici in mezzi complessi 3D.
  • Progetto GNDT Vittorio Veneto (Nazionale) - (2001-2003) Scenari di danno nell’area friulano-veneta:Microzonazione sismica di Vittorio Veneto (2001-2004) Responsabile, Prof. Marcello Riuscetti - Partecipazione per la stima della risposta di sito ed il calcolo del moto forte del suolo da terremoti nell’area di Vittorio Veneto
  • Progetto GNDT Coliforito (Nazionale) – Sviluppo e Confronto di Metodologie per la valutazione della pericolosità sismica in aree sismogenetiche: applicazione nell'Appennino Centrale e Meridionale: Modellazione numerica e propagazione in strutture 1D e 3D: Scenari di scuotimento per il terremoto Umbria-Marche 1997 e valutazione delle capacità predittive di diversi approcci numerici (2001-2003) Responsabile Dr. Massimo Cocco - Partecipazione nel calcolo di scenari di scuotimento utilizzando diversi approcci numerici, deterministici ed ibridi con sorgenti finite
  • Progetto Pegasos I fase (Internazionale) - Seismic hazard analysis for the Swiss nuclear power plants: Estimation of the ground motion upper limit in Switzerland, based on numerical simulations of extended source and full wavefield propagalion (2002). Resp. Norm Abrahamson - Partecipazione nel calcolo DSHA (Deterministic Seismic Hazard Assessment) per gli impianti nucleari in Svizzera: problema focalizzato sulla stima del moto massimo.
  • Progetto Pegasos II fase (Internazionale)- Seismic hazard analysis for the Swiss nuclear power plants:Estimation of the rnedìan, near fault ground motion in Switzerland (2003) Resp. Dr. Norm Abrahamson - Partecipazione nel calcolo DSHA (Deterministic Seismic Hazard Assessment) per gli impianti nucleari in Svizzera: problema focalizzato sulla stima del moto medio
  • Progetto Europeo Interreg “Spazio Alpino” - SISMOVALP- Seismlc hazard and alpine valley response analysis (2003-2005) - Risposta locale e definizione della struttura profonda nella valle del Tagliamento Resoonsabile Prof. Fabrice Cotton - Partecipazione e resonsabilita’ di Task per definire la forma della valle sepolta, gli effetti locali e la pericolosita’ specifica in una valle alpina campione.
  • Progetto DPC-INGV S5 (Nazionale) (2006-2007) - Definizione del input sismico in spostamento: Modellazione dello scuotimento in spostamento in Pianura Padana e Veneta - Responsabili Prof. Ezio Faccioli e Dr. Antonio Rovelli Responsabilita’ di Unita’ di Ricerca per definire il moto del suolo in spostamento lontano dalla sorgente in un bacino sedimentario profondo.
  • Progetto Mcrozonazione Sismica centro storico Spoleto (Regionale (Umbria) Responsabile Dr. Enrico Priolo – Partecipazione nella definizione delle proprieta’ elastiche dei terreni superficiali, nella stima della risposta locale, nella formulazione degli spettri di progetto per la citta’ di Spoleto (2007 - 2008).
  • Progetto Microzonazione Sismica Perugia (Regionale) Responsabile Dr. Enrico Priolo Partecipazione nella definizione delle proprieta’ elastiche dei terreni superficiali, nella stima della risposta locale, nella formulazione degli spettri di progetto per la citta’ di Perugia (2009-2010)
  • Progetto bilaterale ltalla-Giappone Ministero degli Affari Esteri (Internazionale) - Stima di spettri di risposta in spostamento in Pianura Padano Veneta e confronto con lo scuotmenìo in Kanto Basin (2008-2009) - Responsabile Dr. A!essandro Vuan
  • Progetto Dipartimento Protezione Civile Nazionale - S1 - Miglioramento delle conoscenze per la definizione del potenziale sismogenetico. Coordinatore Dr. Andrea Argnani. Sviluppo di modelli 3D della pianura padana e veneta (Responsabile di UR) (2012-2013)
  • Progetto Dipartimento Protezione Civile Nazionale - S2 - Validazione della pericolosità sismica mediante dati osservati (2012-2013) Coordinatore Dr. Laura Peruzza. Partecipazione limitata e consultiva nella stima della risposta locale durante la sequenza sismica in Emilia.
  • Progetto Programma Nazionale Ricerche Antartide (2012-2013) - Sismologia a larga banda nella regione del Mare di Scotia – Ulteriore sviluppo di modelli crostali e di mantello Responsabile Scientifico Dr. Vuan Alessandro
  • Progetto di Cooperazione allo sviluppo Italia -Algeria Mitigazione del rischio terremoti e tsunami in Algeria (finanziamento regione Friuli) Responsabile Scientifico Dr. Aoudia Abdelkrim Partecipazione in qualita’ tutoring e formazione scientifica.

Altri Progetti non elencati sopra

Progetti vari di caratterizzazione sismica e definizione dell’input sismico in siti interessati da progettazione di
grandi opere (ponti, infrastrutture viarie etc..) su commissione di imprese private (e.g Ponte sul Torrente
Meduna, Ponte sul torrente Rudavoi (Cortina), Sistema ferroviario metropolitano di Mestre). Partecipazione mirata alla stima della risposta locale e alla caratterizzazione di sito.

 

Lingue parlate: 
Italiano,Inglese,Furlan