Your browser does not support Javascript

Languages

Francesco Palmieri

Francesco Palmieri's picture
Nome: 
Francesco
Cognome: 
Palmieri
Sezione: 
CRS
Telefono: 
0402140125
Qualifica: 
Tecnologo
Istruzione: 

1976:  Maturità classica conseguita c/o il Ginnasio-Liceo “P. Diacono” di Cividale del F. (Ud).

1982:   Laurea in Scienze Geologiche c/o l’Università degli Studi di Trieste con il punteggio di 105/110, titolo della tesi: “Microanomalie e microvariazioni di gravità: un nuovo metodo per lo studio   dell’idrogeologia sotterranea”.

 

Esperienza: 

Dal conseguimento della laurea (1982) si è interessato prevalentemente di prospezione gravimetrica e microgravimetrica collaborando con varie Università (Padova, Pisa, Roma, Trieste), CNR e compagnie private. Dal 2000 tecnologo, a tempo indeterminato dal 2010, c/o l’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale-OGS di Trieste.

Ha partecipato, curando acquisizione, elaborazione dati ed interpretazione, a oltre 100 rilievi gravimetrici e microgravimetrici in Italia, Nepal, Pakistan, Repubblica Popolare Cinese, Oman, Argentina, Honduras (per maggiori dettagli, vedi  CV_FPalmieri_it.pdf).

I settori interessati dalla prospezione gravimetrica e microgravimetrica eseguita, sono:

  • Geodesia: a) misure gravimetriche per il calcolo del geoide; b) misure gravimetriche per il calcolo delle correzioni normale e ortometrica da applicare ai dislivelli di quota sperimentalmente misurati;
  • Geofisico: a) rilievi di carattere geodetico per lo studio delle discontinuità della crosta terrestre, della compensazione isostatica, della tettonica di vaste regioni; b) rilievi di tipo geofisico-regionale allo scopo di evidenziare le strutture geologiche più importanti e le zone di maggior interesse per una seguente investigazione di dettaglio; c) rilievi microgravimetrici legati all’ingegneria civile per la ricerca e la localizzazione di cavità, per lo studio della morfologia del substrato roccioso; d) rilievi microgravimetrici legati all’archeologia; e) rilievi gravimetrici marini di superficie e da fondo.
  • Geotermia: studio delle variazioni temporali del campo gravitazionale associate allo sfruttamento di campi geotermici per la caratterizzazione di alcuni aspetti della dinamica del serbatoio;
  • Idrogeologia: rilievi microgravimetrici per lo studio delle variazioni dell’accelerazione di gravità dovute a variazioni del livello della falda freatica
  • Metrologia  Geodetica: a) calibrazione di gravimetri lungo linee di taratura; b) determinazione del valore dell’accelerazione di gravità, mediante misure relative, in laboratori metrologici;
  • Sismologia: studio delle variazioni temporali del campo gravitazionale dovute alle deformazioni della crosta terrestre in zone sismicamente attive.

 

 

 

Capacità e interessi: 

Prospezione gravimetrica e microgravimetrica, in particolare:

  • acquisizione dati (gravimetri LaCoste-Romberg mod. D e G, ZLS Burris, Scintrex CG-3);
  • elaborazione dati (compensazione reti, riduzione, separazione anomalie, etc.);
  • interpretazione;
  • sviluppo software (in Fortran)
Curriculum vitae: 
Lingue parlate: 
inglese, spagnolo