Your browser does not support Javascript

Languages

Edy Forlin

Edy Forlin's picture
Nome: 
Edy
Cognome: 
Forlin
Sezione: 
IRI
Telefono: 
0402140478
Qualifica: 
Tecnologo
Istruzione: 

2001-2003     Dottorato di ricerca in Scienze Ambientali (Ambiente Fisico, Marino e Costiero),

Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine, Università degli Studi di Trieste.

Tesi: Sviluppo e sperimentazione di metodi geofisici Integrati per studi ambientali.

1998       Laurea in Scienze Geologiche conseguita con la votazione di 110/110 e lode

Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine, Università degli Studi di Trieste.

Tesi: Reprocessing avanzato ed interpretazione dati sismici al contatto Apulia-Arco calabro.

 

Esperienza: 

Da ottobre 2011  ad oggi

Tecnologo – III liv. prof.  

ISTITUTO NAZIONALE DI OCEANOGRAFIA E DI GEOFISICA SPERIMENTALE – OGS

Elaborazione ed Interpretazione dati sismici 2D. Realizzazione modelli geologico-strutturali e grid volumetrici (modelli statici)

Da agosto 2009 a luglio 2011

Assegnista di Ricerca 

ISTITUTO NAZIONALE DI OCEANOGRAFIA E DI GEOFISICA SPERIMENTALE – OGS

Elaborazione di dati batimetrici; elaborazione di dati di backscatter (Snippets e Pseudo-Side Scan Sonar). Interpretazione dati sismici 3D.

Da agosto 2005 a luglio 2009

Geofisico

GAS Geological Assistance and Service s.r.l.

Controllo qualità ed elaborazione dati sismici 2D; acquisizione ed elaborazione dati sismici monocanale; elaborazione dati ecoscandaglio multifascio; acquisizione ed interpretazione dati Sub-Bottom Profiler e Side Scan Sonar. Interpretazione di volumi sismici 3D per studi di shallow hazard preliminari alle attività di perforazione pozzi ed installazione di piattaforme petrolifere.

Da gennaio 2005 ad agosto 2005

Assegnista di Ricerca “Elaborazione avanzata di dati sismici crostali”

Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine, Università degli Studi di Trieste.

Elaborazione dati sismici crostali.

Da gennaio 2004 a novembre 2004

Assegnista di ricerca: “Processing ed interpretazione di linee sismiche del Progetto CROP Mare”

Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine, Università degli Studi di Trieste.

Studio di sequenze di elaborazione ad hoc per l’elaborazione di dati sismici crostali; migrazione pre-stack in tempo, migrazione pre-stack in profondità.

Da gennaio 2001 a dicembre 2003

Dottorando di ricerca in Scienze Ambientali

Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine, Università degli Studi di Trieste.

Acquisizione, elaborazione ed interpretazione dati sismici ad alta risoluzione (onde P ed SH); elaborazione ed interpretazione dati GPR (Ground Penetrating Radar); acquisizione, elaborazione ed interpretazione dati geoelettrici; sperimentazione metodologia MASW (Multichannel Analysis of Surface Waves) per la determinazione del profilo verticale di velocità delle onde di taglio.

Da agosto 1999  a novembre 2000

Assegnatario di una Borsa di Studio in Geofisica Applicata “Elaborazione ed interpretazione di linee CROP-Mare”

Dipartimento di Scienze Geologiche, Ambientali e Marine, Università degli Studi di Trieste.

Elaborazione dati sismici 2D.

Capacità e interessi: 

Geofisica

Identificazione e caratterizzazione di siti potenzialmente idonei per il confinamento geologico della CO2

Acquisizione dati multibeam. Elaborazione dati batimetrici; elaborazione dati di backscatter (Snippets e Pseudo-Side Scan Sonar).

Acquisizione e controllo qualità dati Side Scan Sonar, acquisizione e controllo qualità dati Sub-bottom Profiler, acquisizione e controllo qualità dati sismici monocanale (Sparker).

Interpretazione dati sismici monocanale, 2D e 3D.

Elaborazione dati sismici 2D.

Acquisizione, elaborazione ed interpretazione dati sismici ad alta risoluzione (onde P ed SH); elaborazione ed interpretazione dati GPR (Ground Penetrating Radar); acquisizione, elaborazione ed interpretazione dati geoelettrici

Conoscenze informatiche

Sistemi operativi: Windows 95/98/2000/XP/Seven, Unix, Linux

Software

Elaborazione dati sismici: Focus (Paradigm), SeismicUnix (C.W.P.), ProMax (Landmark).

Interpretazione dati sismici: SeisWorks 2D (Landmark), SeisVision (Landmark) 2D/3D, Kingdom Suite (Seismic Micro-Technology, Inc.), JewelSuite (JOA© Oil & Gas B.V.), Petrel (Schlumberger).

Elaborazione dati ecoscandaglio multifascio: CARIS HIPS and SIPS,  PDS 2000 (Reson)

Elaborazione dati Side Scan Sonar: SonarWiz SSS (Chesapeake Technology Inc.).

Aqcuisizione dati Sparker: Geo-Trace

Acquisizione dati Sub Bottom Profiler: SonarWiz-SBP (Chesapeake Technology Inc.).

Navigatione: NavPro (Communication Technology)

Dati geoelettrici: RES2DINV

Grafica e cartografia: Golden software Surfer,  Global Mapper, CorelDRAW, Corel PHOTO-PAINT, Macromedia Freehand.

MS Office: Microsoft Word, Microsoft Excel, Microsoft Power Point.

Major projects: 

Progetto SiteChar  “Characterisation of European CO2 storage”

Progetto finanziato dall'Unione Europea, dedicato a lla caratterizzazione di siti per lo stoccaggio geologico della CO2 in Europa.

Progetto MAGIC “Marine Geohazards along the Italian Coasts”

Un progetto di ricerca integrato per l'acquisizione della morfobatimetria ad alta risoluzione e la produzione di carte di rischio geologico dei margini continentali italiani.

Il progetto MaGIC è finanziato dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale nell'ambito di un accordo quadro con l'Istituto di Geologia Ambientale e Geoingegneria del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

 

 

Curriculum vitae: 
Lingue parlate: 
Italiano e inglese